Scream Challenge: La sfida per combattere il bullismo

Scream Challenge: La sfida per combattere il bullismo

Dopo la più nota Ice Bucket Challenge, ecco in rete una nuova sfida, urlare contro il bullismo, questa è la missione della Scream Challenge per abbattere ogni forma di prevaricazione e aggressività, sia dentro che fuori dalla rete.

Il bullismo si evolve con l’età, cambia forma, ed in età adulta lo ritroveremo in tante, troppe prevaricazioni sociali, lavorative e familiari. Un paese moderno non può e non deve tollerare tutto questo.

I creatori di questa campagna social sono i ‘Creators’ di Blasteem, un editore di intrattenimento creato da Showlab, nonché la prima Content Factory italiana interamente dedicata alle più seguite webstar italiane.

Scream Challenge operazione contro il bullismo

Blasteem è un contenitore di creativi del web che con la campagna contro il bullismo non vogliono soltanto arrivare agli internauti, ma si propongono anche di andare nelle scuole per parlare con chi ogni giorno affronta il problema, di incontrare i veri protagonisti di questo fenomeno che si allarga oltre il web.

Il Bullismo nuoce alla società, non favorisce lo sviluppo sociale ed economico, alimenta l’aggressività e la criminalità. Il bullismo è un malessere sociale fortemente diffuso, sinonimo di un disagio relazionale che si manifesta soprattutto tra adolescenti e giovani, ma sicuramente non circoscritto a nessuna categoria né sociale né tanto meno anagrafica.

Cos’è la Scream Challenge

La sfida della #screamchallenge consiste nel creare un contributo video che contiene un urlo per sostenere la lotta al bullismo. La campagna social contro il bullismo chiama a raccolta l’energia di tanti personaggi dello sport. Un messaggio forte che viaggia attraverso i social con l’hashtag #screamchallenge. e #operazionebullismo.

#operazionebullismoCiao Ragazzi sono davvero felice di aver partecipato a questa campagna contro il bullismo.. vi invito tutti a urlare insieme a me .. #operazionebullismo #screamchallenge #blasteem, nomino Daniele Battaglia – Pagina Ufficiale e Andrea Bertolacci

Pubblicato da Danilo Gallinari su Mercoledì 5 ottobre 2016

Come funziona la Scream Challenge

La sfida è semplice, con l’hashtag #screamchallenge si deve creare un video in cui si URLA per dire NO al bullismo. Il bullismo è quel comportamento di ostentazione indisponente che sfocia talvolta in comportamenti aggressivi o violenti. Già molti volti noti dello sport hanno aderito a questa sfida, qui sopra puoi vedere Danilo Gallinari sul suo profilo Facebook e qui sotto Leonardo Bonucci sul suo profilo Instagram.

Questa è solo una campagna di comunicazione indipendente per fare in modo di portare l’attenzione a questo problema da parte di più persone possibile, non c’è una campagna di raccolta fondi e non c’è una ONP partner di questa iniziativa.

Secondo me si poteva coinvolgere una Non profit (es: Telefono azzurro) per rendere ancora più incisivo il messaggio e magari per raccogliere fondi a sostegno di qualche progetto sul tema. Cosi rischia di essere un’iniziativa fine a se stessa.

Gli atti di bullismo (anche in rete) vanno oltre il semplice dolore fisico e i danni psicologici di chi ne è vittima possono durare per sempre. Lo #screamchallenge non è solo per i VIP e per le web stars, è per tutti, quindi non fare il bullo e crea anche tu il tuo URLO contro il bullismo.

Io dono Fiducia esperimento sociale Albero della Vita
Up Next:

#iodonofiducia - Campagna contro la povertà in Italia

#iodonofiducia - Campagna contro la povertà in Italia